Sabato, Dicembre 15, 2018

Cinema

Opera

Teatro

 

Il Teatro Verdi in collaborazione con il Comitato Regionale della FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) ha indetto, per la stagione artistica 2018/2019, il concorso “Genovino d'oro”, la cui partecipazione è totalmente gratuita. Parteciperanno sia opere in italiano che nelle diverse parlate liguri e sono stati ammessi tutti i generi teatrali (prosa, musical, teatro ragazzi, commedie musicali, ecc.).

La Compagnia che si aggiudicherà “IL GENOVINO D'ORO” quale miglior spettacolo parteciperà di diritto alla finale del Premio Teatro Amatoriale F.I.T.A. “Tre Caravelle 2019” e riceverà un “GENOVINO D'ORO” del valore di € 1.000,00 (circa) - la compagnia che si aggiudicherà “IL GENOVINO D'ARGENTO” riceverà un “GENOVINO D'ARGENTO” del valore di €. 400,00 (circa).

Le Giurie del Premio saranno due, la prima “tecnica” composta da tre membri nominati dal Comitato Organizzatore, scelti fra professionisti qualificati nel settore Teatrale e senza alcun tipo di legame con le compagnie iscritte al Premio, la seconda “popolare” composta dagli spettatori presenti in sala durante la rappresentazione. Ogni spettatore, all'uscita della rappresentazione, potrà votare depositando il biglietto d'ingresso in una delle cinque urne sigillate riportanti il valore che intende attribuire allo spettacolo. Le urne saranno aperte al termine della rassegna e saranno conteggiati i voti.

Le giurie assegneranno “IL GENOVINO D'ORO” alla Compagnia che realizzerà il miglior spettacolo nei vari aspetti che lo compongono (testo, adattamento, recitazione, regia, scenografia, ecc.) e “IL GENOVINO D'ARGENTO” alla compagnia che riceverà il maggior numero di voti.

La premiazione avverrà il 19 maggio 2019 al Teatro Verdi alle ore 16.00 .


Emesso per la prima volta a Genova nel 1252, il genovino in oro precedette di poco il fiorino di Firenze. Inizialmente, il genovino riportava la scritta CVNRADVS REX, dedicata al re Corrado III di Svevia. Ciò era dovuto alla gratitudine dei genovesi al sovrano che concesse alla città il diritto di battere moneta. A partire da Simone Boccanegra, primo Doge, si mise l’indicazione dogale. Il genovino ha un diametro di circa mm. 20.

 

 

 

 

Prossimi Spettacoli sul palco del Verdi

  • Genovino d'oro 2019 Circolo Mario Cappello Impesa Trasporti di Morucchio – Govi regia di PierLuigi De Fraia Impresa Trasporti Ultima Dimora,
    Read More
  • Genovino d'oro 2019 Compagnia Ramaiolo (IM) Quando il gatto non c’è di Mortimer e Cooke - regia di Alessandro Manera Scritta
    Read More
  • Genovino d'oro 2019 Compagnia Don Bosco (SV) Pua in ti euggi di Luciano Borsarelli regia di Eugenio Rusca Due famiglie
    Read More